SEZIONI CDA
I primi risultati

Sono state invitate a partecipare alla survey promossa circa 450 aziende, con una risposta del 16%- quindi hanno partecipato 72 aziende. La survey è stata inviata nei primi quattro mesi del 2016, tramite mail ed il questionario è stato disponibile per la compilazione su tutte le piattaforme digitali e da qualsiasi device.

Il 38% di chi ha risposto alla survey società ha definito processi di selezione dei membri del CdA formalizzati, ai quali gli azionisti devono attenersi - il 30% ha processi basati sul merito del candidato, mentre il 67% sceglie i candidati basandosi sulle competenze mancanti nei CdA; il 62% delle società non ha processi definiti- di questi, il 64% crede sia importante formalizzarli, mentre il 9% crede che non siano necessari.

Ai fini della selezione dei potenziali membri del CdA, il 25% delle società ricorre o è ricorsa in passato ad una società esterna; è ancora più bassa la % di aziende che si è avvalsa di un supporto esterno per la selezione dei propri membri del CdA.

Il 56 % delle società intervistate effettua la propria auto- valutazione almeno una volta l’anno; il 30% di queste non ha un responsabile di controllo per l’auto- valutazione, mentre nel 10% dei casi è presente un Comitato di Controllo. Il 64% fa la propria valutazione su criteri qualitativi, per natura non misurabili, mentre solo il 21% ha criteri quantitativi.

Del 44% delle società che non effettua auto- valutazione, il 21% crede sarebbe fondamentale, mentre il 24% crede non sia necessaria.

Solo in 1 CDA su 2 vi è un’auto-valutazione del proprio operato.


In allegato il report coi primi risultati dell'indagine gentilmente redatto dal Dott. Filoni
FILE ALLEGATI
Meritocrazia_nei_CDA_PrimiRisultati.pdf
MEDIA PARTNERSHIP
Forum della Meritocrazia
© 2013 All Rights Reserved
P.IVA 07897100967
PER INFORMAZIONI SCRIVERE A:
Seguici su:
Devi accettare il trattamento sulla privacy per inviare la richiesta
PRIVACY  -   NOTE LEGALI  -   Sito web e progetto creato da etinet.it